27 agosto 2016

AISHWARYA RAI AL FESTIVAL DI CANNES 2016



[Archivio]

Per il 15mo anno consecutivo Aishwarya Rai sfila sul red carpet al Festival di Cannes. L'attrice non può trattenersi a lungo - in India l'attende la promozione di Sarbjit, in distribuzione nelle sale il 20 maggio 2016 -, ma ad una vera diva basta anche solo un rossetto per lasciare il segno.


* RED CARPET PER MA LOUTE



























La prima apparizione pubblica di Aishwarya al festival cade in occasione della proiezione del film Ma Loute. L'attrice non sembra al top della forma, ma l'abito diafano e lucente firmato da Ali Younes è una scelta azzeccata. Ash, malgrado tutto, sprigiona un fascino fiabesco. Una fata.


* RED CARPET PER IL GGG - IL GRANDE GIGANTE GENTILE







































Poche ore e la diva si trasforma. Archiviato l'aspetto affaticato dell'evento precedente, eccola sfilare radiosa come sempre sul red carpet organizzato per la proiezione del film Il GGG - Il grande gigante gentile. Il modello (di Elie Saab) sfoggiato in quest'occasione non è indimenticabile, anche se il tessuto è di gran qualità, ma l'acconciatura, il make up e, soprattutto, l'allure magica di Aishwarya sono irresistibili. 


* RED CARPET PER MAL DE PIERRES






















L'abito, firmato da Rami Kadi, sfoggiato in occasione del red carpet per Mal de pierres, a parere di chi scrive è uno dei migliori indossati da Aishwarya nel corso della sua quindicennale avventura festivaliera. Elegante, sontuoso, eppure fresco e leggero. Peccato che sia il make up a monopolizzare l'attenzione. La diva osa un audace rossetto viola chiaro (tributo a Prince?), e tutto il resto passa in secondo piano. Le immagini delle labbra di Ash fanno il giro del mondo. Si solleva un polverone di critiche - soprattutto in India -, mentre la rete, in pochi giorni, viene inondata da emule di Aishwarya: le adolescenti (e non) si precipitano ad acquistare e ad applicarsi il famigerato rossetto, e mostrano il loro apprezzamento in un tripudio di selfie.


* IL TEAM DI SARBJIT SUL RED CARPET



Aishwarya Rai, Richa Chadda, Omung Kumar e Jackky Bhagnani










Ma Aishwarya non sfila in solitaria col suo rossetto viola. Ad accompagnarla, l'intrepido team di Sarbjit: il regista Omung Kumar, l'attrice Richa Chadda, e il produttore Jackky Bhagnani. Purtroppo non Randeep Hooda - PURTROPPO NON RANDEEP HOODA (l'ho forse già scritto?) -, in convalescenza a seguito di un intervento di appendicite. Riuscite ad immaginare qualcosa di più esaltante di un red carpet con Aishwarya e Randeep mano nella mano?


* PRESENTAZIONE DI SARBJIT


Aishwarya Rai e Omung Kumar


Aishwarya Rai, Richa Chadda e Omung Kumar





Nelle ore precedenti alla proiezione di Mal de pierres, Aishwarya Rai, Omung Kumar e Richa Chadda partecipano ad una conferenza stampa di presentazione del film Sarbjit
Intervista video concessa a France 24


* PHOTO SESSION L'OREAL











Video


* EVENTO L'OREAL: 15 ANNI A CANNES






Ebbene siamo a quota 15. Sembra solo ieri: nel 2002 Aishwarya Rai, Shah Rukh Khan e Sanjay Leela Bhansali presenziavano alla proiezione - fuori concorso - di Devdas. Da allora Ash non ha perso un'edizione del festival, nemmeno quando le sue rotondità da neomamma sembravano precluderle la partecipazione. Noi non ne abbiamo mai abbastanza. Ci aspettiamo ancora, negli anni a venire, un ricco carosello di red carpet, abiti, acconciature, make up, immagini, video, interviste, apprezzamenti osannanti e anche critiche feroci. 
L'importante è che a Cannes ci sia sempre lei: la divina Aishwarya Rai.
Video celebrativo ufficiale L'Oréal
Video ufficiale L'Oréal dei festeggiamenti
Intervista video concessa ad Anupama Chopra
Intervista video concessa ad Asian Culture Vulture


* A SPASSO PER CANNES






* IN AEROPORTO






(Grazie al profilo Twitter @AishwaryaRaiWeb per i preziosi aggiornamenti).

Per saperne di più sulle apparizioni di Aishwarya Rai al Festival di Cannes dal 2002: clicca qui.