07 marzo 2012

NATIONAL FILM AWARDS PER L'ANNO 2011: I VINCITORI

Deool


Sono stati annunciati oggi a Delhi i vincitori dei prestigiosi National Film Awards per la produzione dell'anno 2011. La pellicola in lingua marathi Deool, diretta da Umesh Vinayak Kulkarni (e interpretata da Nana Patekar e Naseeruddin Shah), e la pellicola in lingua malayalam Byari, diretta da Suveeran, hanno conquistato ex aequo il premio più ambito, quello per il miglior film. Girish Kulkarni, protagonista di Deool, si è aggiudicato la statuetta per il miglior attore protagonista e per i migliori dialoghi. Gurvinder Singh ha vinto il premio per il miglior regista con Anhey Ghorhey Da Daan (che ha conquistato anche la statuetta per il miglior film in lingua punjabi e per la migliore fotografia). Vi ricordiamo che AGDD era stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2011. R.D. Burman: the man, the music di Anirudha Bhattacharjee e Balaji Vittal si è aggiudicato il premio per il miglior libro sul cinema.

La cinematografia in lingua hindi torna a Mumbai con un bottino niente male:
* The dirty picture: miglior attrice protagonista (Vidya Balan), migliori costumi (ex aequo), miglior trucco di scena (ex aequo);
* Chillar Party: miglior film per ragazzi, migliori attori giovani (Irfan Khan, Sanath Menon, Rohan Grover, Naman Jain, Aarav Khanna, Vishesh Tiwari, Chinmai Chandranshuh, Vedant Desai e Divji Handa) ex aequo con Stanley Ka Dabba, migliore sceneggiatura (Vikas Behal and Nitesh Tiwari);
* I am: miglior film hindi, miglior paroliere (Amitabh Bhattacharya);
* Stanley Ka Dabba: miglior attore giovane (Partho Gupte) ex aequo con Chillar Party;
* Zindagi Na Milegi Dobara: miglior coreografia (Bosco-Caesar per Senorita);
* Ra.One: migliori effetti speciali.

La cerimonia di conferimento dei premi si terrà il 3 maggio 2012.
Lista dei vincitori
Playlist dei trailer dei film premiati
Bollywood Hungama: dichiarazioni di Vidya Balan (aggiornamento del 08.03.2012)
The Times of India: dichiarazioni dei vincitori (aggiornamento del 29.05.12)
Filmi Café: dichiarazioni di Gurvinder Singh, Amitabh Bhattacharya, Bosco-Caesar
Vedi anche:

Nessun commento: